Corso di Tuina, Tecniche Manuali Riabilitative in Medicina Tradizionale Cinese

Il Tuina, una pratica terapeutica

 

Il Tuina (o Anmo) è una pratica terapeutica indirizzata al trattamento di molteplici patologie non soltanto a carico del sistema neuro-muscolare o articolare, ma anche a carico di organi interni.

Il Tuina è una metodica del sistema medico della MTC come l’agopuntura, la moxibustione, la coppettazione, l’auricoloterapia, la fitoterapia, le tecniche di movimento e in determinati casi si qualifica come insostituibile presidio terapeutico primario.

Il trattamento con il Tuina, anche se di tipo locale, va sempre accompagnato da un approccio generale al paziente dal momento che vanno prese in considerazione le condizioni fisiche differenti da individuo a individuo a seconda dell’età, della costituzione, della sindrome.

Inoltre occorre considerare l’area su cui operare, che può essere ampia o limitata e la muscolatura che può essere spessa o sottile. Per tutti questi motivi la scelta delle specifiche tecniche terapeutiche e la modulazione dell’intensità da applicare al trattamento devono necessariamente rispettare la condizione effettiva del paziente e l’evoluzione della malattia.

Nella storia della medicina cinese si ritrovano fin dai tempi più antichi innumerevoli testimonianze di autori famosi sul ricorso alla terapia manuale con il Tuina per il trattamento di numerose malattie.

Come si evince da questa sintetica panoramica, il Tuina è un efficace strumento di cura che riflette nella teoria e nelle sue notevoli tecniche terapeutiche la coerenza, la profondità e l’estrema ricchezza della MTC. Per questo motivo la sua corretta applicazione richiede l’acquisizione della conoscenza e dei princìpi di base della MTC e, ovviamente, la necessaria manualità.

 

Per informazioni e iscrizioni: Istituto Paracelso



Crediti ECM
Riservato a fisioterapisti e medici il corso è indirizzato al trattamento di numerose patologie.