Seminario TCM-CAO , Crema 2019

L’obeso è una persona “denutrita”.

Un’analisi che va alle cause dell’obesità

La Medicina Tradizionale Cinese definisce  l’obeso una persona indebolita in quanto lo squilibrio metabolico porta una carenza nel processo di assimilazione dei nutrienti. Per poter assimilare una sufficiente quantità di nutrienti, l’obeso è costretto ad assumere maggiori quantità di cibo che comportano maggiori quantità di scorie.
Lo stesso squilibrio metabolico determina un’insufficiente eliminazione delle scorie, che si accumulano soprattutto sotto forma di adipe. L’approccio al trattamento dell’obeso quindi non può che agire tenendo conto di tutti i meccanismi patogenetici e in particolare dello stato di carenza del processo assimilativo, che evolve in eccesso ponderale. Il completamento di tutto l’iter terapeutico permette non solo di raggiungere e mantenere il peso corretto ma anche di stabilizzare il fisiologico processo di assimilazione.

Gli effetti benefici del protocollo TCM-CAO sono visibili già dopo i primi giorni:

  •  perdita ponderale con progressione dinamica
  •  azione sulle masse adipose più voluminose con rimodellamento della figura nel rispetto della massa magra
  •  stato di benessere psicofisico
  •  mantenimento del tono e dell’elasticità dei tessuti cutanei.
  •  riequilibrio di tutte le funzioni organiche.